Come proteggersi dalle infezioni di Salmonella

  La Salmonella è un microrganismo con molti sierotipi (parola complessa, ma equivalente a “sottospecie”).
I sintomi piu’ comuni causati dalla salmonella sono: 

  • diarrea, 
  • nausea, 
  • dolori addominali, 
  • crampi, 
  • vomito, 
  • febbre.

Ha un periodo di incubazione che va dalle 12 alle 72 ore e la malattia può durare da 2 a 3 giorni o più. Gli alimenti a rischio sono pollame, uova, carni e latte non pastorizzato. I soggetti affetti dalla malattia eliminano il batterio attraverso le feci e possono, se non seguono correttamente le norme igieniche, contaminare gli alimenti.

La Salmonellosi si contrae consumando bevande, o cibi infetti oppure a seguito dell’assunzione di alimenti che il portatore sano può aver contaminato da sé con mani o attrezzature poco pulite.

Alcune importanti precauzioni: cuocere adeguatamente tutti i tipi di carne, soprattutto quelle avicole. Evitare di bere acqua di dubbia provenienza (pozzi, e sorgenti non controllate).

Separare adeguatamente gli alimenti cotti dai crudi evitando di mettere in essere percorsi di contaminazione crociata. Lavare molto bene le mani.

Commenta anche tu

commenti

Author: Ricettario Italiano

Share This Post On